IL RUZZINO

Mondiale Sudafrica 2010

Storico Mondiale quello che si svolgerà dall'11 giugno all'11 luglio in Sudafrica.

Bandiere dei mondiali

Per la prima volta il continente africano ospiterà la fase finale, un sogno per gli appassionati e i tifosi di un continente intero. Mai come questa volta una nazionale africana potrebbe aggiudicarsi il trofeo, impresa difficile, ma alla portata di Camerun e Costa d'Avorio.

Sarà un Mondiale carico di blasone con tutte le sette vincitrici presenti: Brasile, Italia, Argentina, Germania, Uruguay, Francia e Inghilterra.

Grandi campioni in campo ma due in particolare potrebbero lasciare il segno nella storia del torneo: Messi, la pulce atomica e Wayne Rooney, il Pelè bianco. Argentina e Inghilterra grazie a questi nuovi Re Mida del calcio, si presenteranno come le favorite più accreditate. Alla pari dell'eterno Brasile, che se risolverà i problemi di un abulico Kakà sarà una squadra formidabile.

Potrebbe dire la sua la Spagna. Le "furie rosse" stanno volando sulle ali dell'entusiasmo della conquista dell'Euro 2008, dopo aver sfatato il tabù dei "belli e perdenti". Preoccupano però le condizioni di Torres, fondamentale nel gioco iberico e recentemente operato. La sua assenza potrebbe pesare.

Più difficile una riconferma da parte di Italia e Francia, le finaliste del 2006. Entrambe attraversano una crisi nel gioco, figlia di un inevitabile e doveroso ricambio generazionale.

Sullo sfondo si nascondono i soliti Panzer. La Germania a fari spenti potrà essere pronta ad approfittare di ogni altrui scivolone.

Vai alla pagina dei gironi per leggere tutti i dettagli sulle singole squadre.

La repubblica delle biciclette
Shop